Giardini Tuileries

Giardini Tuileries | Un rifugio verde proprio accanto al Louvre

Giardino delle Tuileries | Louvre

Giardini Tuileries

Il Giardino delle Tuileries, spesso conosciuto come il Giardino del Louvre, è un vasto giardino pubblico nel cuore di Parigi. Costruito nel 1564, fu aperto al pubblico nel 1667 e prese il nome dalle fabbriche di piastrelle che sorgevano nella zona.

Oggi, grazie alla sua vicinanza al Museo del Louvre, il Giardino delle Tuileries è una delle principali attrazioni di Parigi. Continua a leggere la pagina per ottenere tutte le informazioni utili per visitare il Giardino delle Tuileries.

Infomazioni utili - Giardini Tuileries

Nome ufficiale: Giardino delle Tuileries o Jardin des Tuileries.

Orari di apertura:

Dalle 7:30 alle 19:30 (a gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre e dicembre).

Dalle 7:00 alle 21:00 (ad aprile, maggio e settembre).

Dalle 7:00 alle 23:00 (a giugno, luglio e agosto).

Anno dell’inaugurazione: 1667.

Progettato da: Bernard de Carnesse e André Le Nôtre.

Funzione: giardino pubblico, parco urbano.

Ingresso: gratuito.

Perché visitare il Giardino delle Tuileries?

Giardini Tuileries

Con i suoi alberi verdi, la flora colorata e le bellissime sculture, il Giardino delle Tuileries rappresenta lo spirito di Parigi. Il parco presenta parchi giochi per bambini, laghetti, siepi e alberi ombrosi che creano uno splendido scenario. C’è anche un museo all'aperto che espone le sculture di grandi maestri come Auguste Rodin e Claude Monet.

Il Giardino delle Tuileries è diviso in tre parti. Questo design distintivo consente ai visitatori di vivere il luogo in tre modi unici, come se ci si trovasse in tre diversi giardini. Concediti una passeggiata per ammirare da vicino la sua magnificenza.

Dove si trova il Giardino delle Tuileries? Giardini Tuileries

Indirizzo: Pl. de la Concorde, 75001 Parigi, Francia.

Il Giardino delle Tuileries o Giardino del Louvre si trova tra il Museo del Louvre e Place de la Concorde. Puoi accedervi durante la tua visita al museo. Un tempo era un'estensione del Palazzo delle Tuileries, ma ora rappresenta un'attrazione separata.

Trovalo sulle mappe

Un tempo giardino reale, ora parco pubblico

Giardini Tuileries

Il Giardino delle Tuileries non fu completamente aperto al pubblico fino al 1871. Nel 1667, quasi 100 anni dopo la sua costruzione, fu aperto a persone selezionate. Il giardino fu costruito come parte del grande Palazzo delle Tuileries e fu utilizzato dalla famiglia reale e dai nobili francesi.

Il palazzo e il giardino erano proprietà privata dei monarchi francesi che includevano re Luigi XIII, Napoleone I, Enrico IV e Luigi XIV. Una rivolta nel 1871 divenne violenta e provocò l'incendio del palazzo. Fortunatamente, il Giardino delle Tuileries sopravvisse all'assalto e da allora fu aperto al pubblico.

Chi progettò il giardino delle Tuileries?

Giardini Tuileries

Il progetto iniziale del Giardino delle Tuileries fu realizzato dall'architetto italiano Bernard de Carnesse per ordine della regina Caterina de' Medici, vedova del re Enrico II. L'idea era quella di realizzare un giardino all'italiana di epoca rinascimentale. Nel 1664, durante il regno di re Luigi XIV, l'architetto francese André Le Nôtre fu incaricato di ristrutturare l'intero giardino. Il paesaggio di André Le Nôtre divise il Giardino delle Tuileries in tre fasi e la disposizione è rimasta invariata.

André Le Nôtre è elogiato per le sue illusioni geometriche. La vista da dove un tempo sorgeva il Palazzo delle Tuileries, mostra i quattro stagni nel vasto giardino come aventi le stesse dimensioni. In realtà, tuttavia, la vasca ottagonale a un'estremità è due volte più grande della vasca rotonda all'altra estremità.

Breve storia del giardino delle Tuileries

Giardini Tuileries

Il Giardino delle Tuileries ha una storia movimentata. Tutto ebbe inizio nel 1564 quando la regina Caterina de' Medici fece costruire il giardino in stile italiano. Rimase per molti secoli un giardino privato per i monarchi che vivevano nel Palazzo delle Tuileries. Nobili francesi come il re Luigi XIII e il figlio di Napoleone I erano tra i ragazzi della famiglia reale che usavano questo giardino come parco giochi.

Nel 1664, il re Luigi XIV assunse André Le Nôtre, che costruì i giardini della Reggia di Versailles per ristrutturare i Giardini delle Tuileries. La rivoluzione popolare nel 1871 vide il palazzo delle Tuileries bruciato, ma il giardino fu risparmiato e alla fine trasformato in un parco pubblico.

Aree principali all'interno del giardino delle Tuileries

André Le Nôtre è l’architetto del design unico del Giardino delle Tuileries. Nel XVII secolo era considerato l'uomo di riferimento per quanto riguardava la paesaggistica francese. Il Giardino delle Tuileries è composto da tre sezioni principali.

Giardini Tuileries

Il Gran Carré

Questa porzione del Giardino delle Tuileries vicino al Museo del Louvre è stata progettata nello stile formale del giardino alla francese. Traendo ispirazione dallo stile dei giardini rinascimentali italiani, il Grand Carré è simmetrico e fu stato progettato per ammirarne la bellezza dal Palazzo delle Tuileries. In questi giardini un tempo privati dei re Luigi Filippo e Napoleone III, puoi trovare siepi basse, stagni e statue.

Giardini Tuileries

Il Grand Couvert

Il Grand Couvert è dove puoi trovare riparo sotto gli alberi. Si trova al centro del Giardino delle Tuileries e si interseca con la Grande Allée, il sentiero che porta a Place de la Concorde. Si dice che Andre Le Nôtre abbia curato la piantagione degli alberi, ma la maggior parte a Grand Couvert sono nuovi, con una minoranza di alberi più antichi di due secoli.

Giardini Tuileries

Rampe a ferro di cavallo e terrazze

Le rampe a ferro di cavallo nel giardino si trovano sull'Ottagono, un'area aperta che circonda lo stagno noto come Grand Basin, e conducono alle terrazze, punti panoramici ideali per ammirare Place de la Concorde. L'Ottagono è un luogo molto popolare per i turisti e la gente del posto. In questa zona sono presenti alcune sculture storiche.

Sculture del Giardino

Giardini Tuileries

Ispirato al Museo del Louvre, il Giardino del Louvre è spesso pubblicizzato come un museo a cielo aperto. Dall'altra parte di esso, puoi avvistare alcuni dei capolavori iconici dell'arte francese.

Una statua degna di nota è Teseo e il Minotauro di Etienne Jules Ramey. Questa scultura raffigura la leggenda greca del re Teseo che combatte il Minotauro. Un'altra opera degna di nota è una statua di Ercole di Giovanni Comino.

Attività per bambini

Il Giardino delle Tuileries è una popolare area ricreativa di Parigi che presenta diverse attività adatte a bambini e famiglie.

Giardini Tuileries

Area giochi

L'area giochi nel Giardino del Louvre è stata inaugurata nel 2015 e si trova vicino all'ingresso di Castiglione. I bambini possono divertirsi con varie giostre e giocare in gruppo grazie allo scivolo, altalene e rotonde divertenti. Vicino alla sezione del Grand Couvert c’è un ponte di corda a scompartimenti, un'attrazione molto popolare. L'ingresso all'area giochi è gratuito.

Giardini Tuileries

Barche

Dal 1850 i bambini parigini navigano con le loro piccole barche nel Grand Basin nel Giardino delle Tuileries. Più che un'attività turistica, navigare nel Giardino delle Tuileries è diventata una tradizione. Puoi scegliere una barca dalla flotta con la vela del tuo colore preferito e remare sul Grand Basin. Noleggiare una piccola barca ti costerà 4,00€.

Giardini Tuileries

Giostra

Per salire sulla giostra bisogna entrare dall'ingresso di Castiglione. Dipinto di bianco, luminoso e decorato, il carosello del Giardino delle Tuileries si basa sul tema dei libri scritti dal famoso autore francese Charles Perrault. Un giro in giostra ti costerà 3,00€.

Giardini Tuileries

Trampolino

Se i tuoi bambini hanno più di due anni, possono divertirsi sui trampolini del Giardino delle Tuileries. I trampolini si trovano a nord del giardino vicino al bacino ottagonale. Dopo aver provato i trampolini, non dimenticare di salutare il Gatto con gli stivali, il cui monumento si può vedere nelle vicinanze. L'esperienza sul trampolino costerà 3€.

Visita i Giardini Tuileries al Louvre

Il Giardino delle Tuileries è un'attrazione da non perdere a Parigi. Vicino al Museo del Louvre, questo incantevole parco pubblico è un punto di riferimento iconico nella Città dell'Amore. Se hai in programma una gita al museo, concediti una visita al Giardino delle Tuileries per fare una passeggiata, mangiare in un ristorante o ammirare la bellezza della flora e delle sculture in mostra.

Prenota ora i tuoi biglietti per il Museo del Louvre

Museo del Louvre: Biglietti SaltaFila con ingresso garantito entro 30 minuti

Biglietti per cellulari
Altri dettagli +

Tour del Louvre con accesso al museo per tutto il giorno

Biglietti per cellulari
Conferma Istantanea
Durata: 1 h 30 min - 2 h
Salta la Coda
Altri dettagli +

Museo del Louvre - Visita guidata esaustiva

Biglietti per cellulari
Conferma Istantanea
Durata: 3 h
Cancellazione gratuita
Salta la Coda
Altri dettagli +

Combo: biglietti per Reggia di Versailles + Museo del Louvre

Durata: 1 h
Altri dettagli +
37 €

Tour guidato al Museo del Louvre con un piccolo gruppo di visitatori

Biglietti per cellulari
Conferma Istantanea
Durata: 2 h
Salta la Coda
Altri dettagli +

Combo: biglietti per la Reggia di Versailles e accesso Salta la Coda al Louvre e al Museo d'Orsay

Durata: 1 h
Altri dettagli +
53 €

Giardini Tuileries - Domande frequenti

D. Cos'è il Giardino delle Tuileries?

R. Il Giardino delle Tuileries o Giardino del Louvre è un parco pubblico vicino al Museo del Louvre a Parigi.

D. Il Giardino delle Tuileries è lo stesso del Giardino del Louvre?

R. Sì. Per la sua vicinanza al Museo del Louvre, il Giardino delle Tuileries viene spesso chiamato il Giardino del Louvre.

D. Dov'è il Giardino delle Tuileries?

R. Il Giardino delle Tuileries si trova tra il Museo del Louvre e Place de la Concorde.

D. Posso visitare il Giardino delle Tuileries?

R. Sì, il Giardino delle Tuileries è aperto al pubblico.

D. Quali sono gli orari di apertura del Giardino delle Tuileries?

R. Il Giardino delle Tuileries è aperto dalle 07:30 alle 19:30.

D. Quando è stato costruito il Giardino delle Tuileries?

R. Il Giardino delle Tuileries fu costruito nel 1564.

D. Il Giardino delle Tuileries faceva parte del Palazzo delle Tuileries?

R. Sì. Il Giardino delle Tuileries fu costruito come estensione del Palazzo delle Tuileries.

D. Cosa posso vedere al Giardino delle Tuileries?

R. All'interno del Giardino delle Tuileries troverai un'ampia varietà di flora, alberi, fontane, stagni e sculture. Ci sono anche diverse attrazioni per bambini e famiglie.

D. Chi progettò il Giardino delle Tuileries?

R. I due principali architetti che progettarono il Giardino delle Tuileries furono Bernard de Carnesse e André Le Nôtre.

D. Quali sculture posso vedere al Giardino delle Tuileries?

R. Al Giardino delle Tuileries ci sono diverse sculture. Una statua degna di nota è Teseo e il Minotauro di Etienne Jules Ramey. Un'altra opera nota è una statua di Ercole di Giovanni Comino.