Louvre interno

Uno sguardo da vicino a ciò che c'è all'interno del Museo del Louvre

Il Museo del Louvre è una delle destinazioni turistiche più popolari del mondo. Situato a Parigi, in Francia, ospita una vasta collezione di arte e manufatti provenienti da tutto il mondo. Il museo contiene circa 480.000 opere d'arte, tra cui alcuni dei dipinti più famosi del mondo come la Gioconda, la Venere di Milo e la Libertà che guida il popolo. Continua a leggere la pagina per scoprire cosa c'è all'interno del Museo del Louvre!

Da palazzo reale a museo pubblico

Louvre interno

Cosa c'è all’interno del Museo del Louvre?

All'interno del Museo del Louvre è possibile ammirare circa 480.000 opere d'arte, tra cui alcuni dei dipinti più famosi al mondo. Ecco cosa puoi aspettarti durante la visita.

Louvre interno

La Salle des États

Sala 711, ala Denon, primo piano 

La Salle des États è la sala più grande del Museo del Louvre e ospita il quadro più famoso del mondo, la Gioconda. Al suo interno troverai anche altri famosi dipinti veneziani come Le nozze di Cana di Veronese. Questa sala fu costruita tra il 1855 e il 1857 e fu progettata dall'architetto Hector Lefuel.

Louvre interno

La Galerie des Antiques

Sala 344, ala Sully, piano terra a sinistra

All'interno di questa sala è presente una collezione di sculture e antichità greche antiche, tra cui la celebre Venere di Milo, una delle sculture femminili più apprezzate in tutto il museo. Lo splendido marmo rosso che adorna la sala fu commissionato dall'imperatore Napoleone I durante il XIX secolo.

Louvre interno

La Scala Daru

Sala 703, ala Denon, primo piano

La scala Daru fu costruita nel XIX secolo da Hector Lefuel ed è degli elementi più iconici all'interno del Museo del Louvre. In cima alla scala c’è la Nike di Samotracia, una rara statua greca della dea della vittoria, la cui origine esatta rimane ancora sconosciuta.

Louvre interno

Il Musée Charles X

Sala 637, ala Sully, primo piano

Inaugurata il 15 dicembre 1827, questa parte del museo fu ufficialmente istituita come museo egizio e prende il nome dal re Carlo X di Francia, che era presente per l'apertura. All'interno di questo museo si trovano oggetti e manufatti antichi che testimoniano l'affascinante storia dell'Egitto.

Louvre interno

La Cripta della Sfinge

Sala 338, ala Sully, piano -1

La Grande Sfinge di Tanis si trova all'ingresso di una sala che custodisce antichità egizie, ed è un elemento sorprendente del Louvre. La Sfinge incarna una creatura metà umana e metà animale, il cui corpo rappresenta un leone e il volto è quello di un faraone egizio. Qui troverai più di 6000 opere d'arte che coprono circa 5000 anni di storia. 

Louvre interno

La Grande Galerie

Sala 710, ala Denon, primo piano

All'interno della Grande Galerie si trovano alcuni dei più grandi e rinomati dipinti italiani. Risalente al XVI secolo, questa parte del museo fu inizialmente costruita come collegamento tra il Louvre e le Tuileries e attira un grande numero di visitatori durante tutto l’anno. Fu una delle prime parti del palazzo a diventare un museo pubblico.  

Louvre interno

La Galerie d'Apollon

Sala 705, ala Denon, primo piano

Ispirata a re Luigi XIV, famoso monarca di Francia, la Galerie d'Apollon è una rappresentazione del Dio Sole Apollo, al quale re Luigi si identificava spesso come sua incarnazione. Questa luminosa e regale galleria fu creata da alcuni dei migliori scultori e architetti dell'epoca. Oggi ospita i gioielli della corona francese e altri manufatti reali. 

Louvre interno

Le Sale rosse

Sala 700, ala Denon, primo piano

Così chiamate per le loro maestose pareti rosse, le Sale Rosse ospitano i più grandi dipinti del Louvre. Al loro interno sono esposte le opere di alcuni dei più grandi artisti francesi del XVII, XVIII e XIX secolo, tra cui Jaques-Louis David, Eugène Delacroix e Théodore Géricault. La maggior parte delle opere qui esposte rientrano nella categoria "dipinti storici" del Louvre.

Louvre interno

La Galleria Michelangelo

Stanza 403, ala Denon, piano terra

Il nome di Michelangelo è conosciuto in tutto il mondo. Dedicata alla mente geniale di questo artista rinascimentale, questa galleria mette in mostra il meglio della scultura italiana, come lo Schiavo morente, creato da Michelangelo stesso. Tutte le sculture di questa galleria sono state create tra il XVI e il XIX secolo. Altre opere degne di nota includono il Mercurio volante, il Mercurio che rapisce Psiche e Amore e Psiche.

Louvre interno

Appartamenti estivi di Anna d'Austria

Sala 410, ala Denon, piano terra

Inizialmente, queste stanze erano la residenza estiva di Anna d'Austria, la madre di Luigi XIV. Durante il 1800, le stanze furono utilizzate da Napoleone Bonaparte per ospitare antichità. All'interno delle stanze, situate al piano terra del Louvre, sono presenti una serie di sculture romane e di antichità. I soffitti di queste stanze sono rimasti quelli originali degli appartamenti estivi di Anna d’Austria.  

Louvre interno

La Salle des Cariatides

Sala 348, ala Sully, piano terra

Fondata nel XVII secolo, questa splendida galleria fu progettata come una sala da ballo reale. Con la sua squisita collezione di sculture antiche, segna l'inizio dell'architettura rinascimentale a Parigi. La sala prende il nome dalle quattro celebri colonne all'interno, ornate da sculture di figure femminili. Tra le numerose sculture, le più notevoli sono quelle raffiguranti dei greci, dee ed entità mitiche.

Louvre interno

La Galerie Campana

Sala 652, ala Sully, primo piano

Questa galleria espone la ceramica greca antica, come vaste colonne di vasi, piatti, tazze e simili. La sala prende il nome dal marchese Giampietro Campana, un collezionista di tali oggetti, che ne vantava la più vasta collezione in tutta Europa. All'interno di questa galleria troverai anche una serie di collezioni private di dipinti italiani. 

Louvre interno

La Cour Visconti

Sala 185, ala Denon, piano -1 a sinistra e Sala 186, ala Denon, piano -2

Risalente all’ascesa dell'Islam nel VII secolo, la Cour Visconti è una sezione nel cortile interno del Louvre dedicata all'arte islamica. Qui sono inclusi oggetti e manufatti raccolti da Spagna, India, Nord Africa ed Egitto. Queste collezioni vanno dal VII fino al XVIII secolo, includendo più di 3000 pezzi che rappresentano la vita lussuosa dei sultani e dei principi dell'epoca.

Louvre interno

La Cour Khorsabad

Sala 229, ala Richelieu, piano terra

Questo cortile contiene le reliquie di un'enorme città che fu costruita nell'VIII secolo. Ci vollero meno di dieci anni per costruire l'intera distesa sotto il regno dell'impero assiro. Quest’area, oggi parte dell'Iraq, era una volta una capitale prestigiosa costruita dal re Sargon II a Khorsabad vicino a un luogo chiamato Mosul. I resti della capitale furono scavati nel XIX secolo e ora si trovano nel primo museo assiro all'interno del Louvre.  

Louvre interno

La Galerie d'Angoulême

Sala 301, ala Richelieu, piano terra

In questa parte del museo si trovano alcuni dei pezzi più antichi di tutto il Louvre. Con un arredamento neoclassico e cinque stanze adiacenti, lo spazio ospita una serie di antichità facenti parte di collezioni del Vicino Oriente. Qui si trovano notevoli opere dall'antico Iran e dal Levante, una terra antica che ora si estende attraverso la Siria, Israele, Giordania, Libano e Cipro. 

Louvre interno

Cour Puget e Cour Marly

Sala 102, ala Richelieu, piano terra

Le corti di Puget e Marly sono una parte particolarmente bella del museo. Costruiti per esporre sculture progettate per l'esterno, le loro opere sono abbellite dalla luce naturale che brilla attraverso i soffitti di vetro. La maggior parte delle sculture francesi che si trovano qui sono state create per gli spazi del giardino delle Tuileries o del Castello di Versailles. Tra le opere degne di nota ci sono Milone di Crotone e Perseo e Andromeda. 

Louvre interno

Appartamenti di Napoleone III

Sala 544, ala Richelieu, primo piano a sinistra 

Fai una passeggiata negli affascinanti Appartamenti di Napoleone III ammirando la vita lussuosa di re e imperatori del passato. Affacciata sulla Corte di Napoleone, questa parte del museo era un tempo l’appartamento ufficiale di Napoleone III durante il 1861. Si trova al primo piano dell'ala Richelieu ed è stata conservata per oltre 150 anni! Dai un'occhiata a ritratti, vasi, lampadari e molto altro, in questi maestosi appartamenti reali.

Louvre interno

La Galerie Médicis

Sala 801, ala Richelieu, secondo piano

Così chiamata per le rinomate opere dell'artista Peter Paul Rubens, questa galleria ospita alcuni dei più grandi dipinti decorativi del Louvre, inclusi una serie di grandi dipinti sulla vita di Maria dei Medici, la quale li commissionò nel 1622 dopo il ritorno dall'esilio. I principali eventi della vita della regina sono rappresentati su una serie di tele disposte in ordine cronologico.

Louvre interno

Mobili e oggetti d'arte del XVIII secolo

Sala 631, ala Sully, primo piano a sinistra

Non è una sorpresa che i re e le regine vivessero uno stile di vita lussuoso. Esponendo mobili e altri oggetti del XVIII secolo, questa parte della galleria vanta la venerata arte di vivere francese. Qui sono inclusi una serie di manufatti come la valigia da viaggio di Maria Antonietta, una cassettiera decorata con scimmie, un arazzo raffigurante la storia di Don Chisciotte, una poltrona turca e molto altro.

Louvre interno

Il Pavillon des Sessions

Sale 424, 427, 429, ala Denon, piano terra a sinistra

Inaugurato nel 2000, il Pavillon des Sessions è stato aperto per esporre una serie di opere d'arte provenienti dall’Africa, Asia, Oceania e America. Un totale di 120 capolavori include sculture africane e un palo cerimoniale delle Isole Salomone. Progettata dall'architetto Hector Lefuel durante il Secondo Impero francese, la galleria ospita arte da ogni continente. 

Louvre interno

La Rotonde Sully

Rotonde Sully Nord

Vicino all'iconica Piramide si trova la Rotonde Sully, uno spazio che ospita una serie di disegni e stampe. Qui è possibile esplorare varie tecniche utilizzate da rinomati artisti europei e ammirare da vicino il loro lavoro. Sono più di 250.000 i pezzi di pastelli, disegni, stampe e miniature esposti, creati tra l’XI e il XVIII secolo. È la più grande collezione di arti grafiche del mondo! 

Suggerimenti per i visitatori - Louvre interno

  • È consigliabile arrivare presto. Il museo diventa molto affollato nel corso della giornata e, arrivando tardi, potresti non essere in grado di vedere alcune delle mostre più popolari.
  • Pianifica il tuo percorso in anticipo. All'interno del Museo del Louvre ci sono numerose mostre e può essere difficile vedere tutto in un giorno. 
  • Crea una lista dei dipinti e delle sculture che desideri vedere.
  • Scarica l'applicazione del Museo del Louvre. Questa applicazione ti aiuterà a orientarti nel museo, offrendo anche informazioni su ciascuna delle mostre.
  • Indossa scarpe comode perché c'è molto da vedere all'interno del Louvre.
  • Prenota i tuoi biglietti online per evitare di perdere tempo in lunghe code. Anche i biglietti salta fila sono una buona opzione per accedere più velocemente al Louvre.
  • C'è così tanta storia all'interno del Museo del Louvre. Le visite guidate sono un ottimo modo per conoscere il museo e tutto ciò che si trova al suo interno.

Visitare il Museo del Louvre - Louvre interno

Il  Museo del Louvre diventò pubblico nel 1848 e presto guadagnò il titolo di uno dei migliori musei del mondo. È un must per qualsiasi amante dell'arte o appassionato di storia e anche un ottimo posto per conoscere le diverse culture e civiltà di tutto il mondo. Inoltre, una visita al Museo del Louvre è un ottimo modo per trascorrere una giornata a Parigi.

Visita il Museo del Louvre

Museo del Louvre: Biglietti SaltaFila con ingresso garantito entro 30 minuti

Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli +

Tour del Louvre con accesso al museo per tutto il giorno

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h 30 min - 2 h
Tour guidato
Altri dettagli +
A partire da 69 €62,10 €

Museo del Louvre - Visita guidata esaustiva

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
3 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Tour guidato al Museo del Louvre con un piccolo gruppo di visitatori

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Domande frequenti - Interno Louvre

D. Cosa è possibile vedere all'interno del Museo del Louvre?

R. All'interno del Museo del Louvre si trova una vasta collezione di opere d'arte, sculture e manufatti provenienti da tutto il mondo. 

D. Posso visitare il Museo del Louvre?

R. Si. È possibile visitare il Museo del Louvre, acquistando un biglietto d'ingresso.

D. Quanto costa visitare il Museo del Louvre?

R. I biglietti per il Museo del Louvre partono da 17,00€.

D. Quanto tempo è necessario per visitare il Museo del Louvre?

R. Si consiglia di trascorrere almeno 2-3 ore all'interno del Museo del Louvre.

D. Quante opere d'arte ci sono al Museo del Louvre?

R. Più di 35.000 opere d'arte sono esposte al Museo del Louvre.

D. Quali quadri si trovano al Museo del Louvre?

R. All'interno del Museo del Louvre ci sono una grande varietà di dipinti storici creati da alcuni dei migliori artisti europei tra cui Michelangelo, Delacroix, Da Vinci e altri.

D. Quali sono alcune delle più celebri opere d'arte all'interno del Museo del Louvre?

R. Le opere d'arte più famose all'interno del Museo del Louvre sono la Gioconda, Le nozze di Cana, la Venere di Milo, la Nike di Samotracia e altre.

D. Il Museo del Louvre merita di essere visitato?

R. Si. Non puoi dire di aver visto Parigi senza una visita al Museo del Louvre, uno dei migliori e più grandi musei del mondo. Al suo interno è presente una vasta collezione di opere d'arte provenienti da tutto il mondo, tra cui un grande numero di capolavori imperdibili.

D. È permesso fotografare all'interno del Museo del Louvre?

R. All'interno del Museo del Louvre è possible fare foto e video per uso personale.

D. Il Codice Da Vinci è stato girato all'interno del Museo del Louvre?

R. Sì. Parti del film Il Codice Da Vinci sono state girate dentro e fuori il Museo del Louvre.