Da Monet a Van Gogh | Scopri la collezione del Museo d'Orsay

Museo d'orsay collezioni

Il Museo d’Orsay, conosciuto in francese come Musée d'Orsay, è un museo storico che ospita principalmente arte moderna dal 1848 al 1915. La sua collezione si concentra sull'impressionismo e il post-impressionismo ed è nota per i capolavori di artisti come Claude Monet e Vincent Van Gogh. Ecco tutto quello che devi sapere sulla collezione d'Orsay, che comprende dipinti, sculture, arti decorative e fotografie.

Esplora la collezione d'Orsay

Museo d'Orsay collezioni

La collezione del Museo d'Orsay contiene oltre 6000 opere d'arte, di cui esposizioni permanenti composte da circa 3000 pezzi che comprendono opere d'arte provenienti da altri musei come il Louvre. 

La collezione permanente ospita dipinti, sculture, medaglie, arte decorativa, fotografie, arti grafiche ed elementi architettonici. I dipinti degni di nota includono capolavori come Il Parlamento di Londra e i Papaveri di Monet, e la Notte stellata e l'Autoritratto di Vincent Van Gogh. Tra la collezione di numerose sculture, L'età del bronzo di Auguste Rodin è un classico.

Punti salienti della Collezione d'Orsay | Cosa non perdere

Museo d'Orsay collezioni

Dipinti

I dipinti della collezione d'Orsay provengono da altri musei francesi. Nel corso del regno di vari monarchi, la natura delle opere d'arte acquisite dal museo cambiò. Fu dopo l'epoca dell'impressionismo del 1860 che questo stile prese il sopravvento al museo d'Orsay. I dipinti esposti oggi nel museo comprendono capolavori moderni come Bal du moulin de la Galette di Auguste Renoir, Olympia, il dipinto del 1883 di Edouard Manet, e L'Angelus di Jean-François Millet.

Museo d'Orsay collezioni

Sculture

La collezione di sculture dell'Orsay comprende oltre 1200 pezzi. La maggior parte di questi pezzi sono stati acquisiti da musei come il Museo del Lussemburgo. Nel 1881, la celebre scultura maschile in bronzo conosciuta come L'età del bronzo di Auguste Rodin fu acquisita dal museo. Ratapoil, la famosa statua politica di Honoré Daumier, entra a far parte della collezione del museo d'Orsay nel 1891. Il busto di Ludwig van Beethoven di Antoine Bourdelle entra a far parte del museo nel 1905.

Museo d'Orsay collezioni

Fotografia

Quando la collezione d'Orsay decise di creare una sezione dedicata alla fotografia nel 1978, nessun museo nazionale in Francia disponeva di un segmento simile. La sezione fotografica d'Orsay comprende immagini che risalgono al 1839. Le fotografie tra il 1839 e il 1863 rappresentano l'epoca d'oro della fotografia francese e inglese. Questa collezione comprende 40 stampe del pioniere francese Gustave Le Gray. La collezione d'Orsay comprende anche più di mille immagini scattate dal fotografo franco-americano Paul Burty-Haviland.

Museo d'Orsay collezioni

Arte decorativa

La collezione di arti decorative del museo d'Orsay è composta da migliaia di manufatti rari provenienti da diversi luoghi. Lo stato condusse una ricerca molto ampia per acquisire mobili, argenteria, ceramiche, smalti e vetri da luoghi come il Museo del Lussemburgo e il Museo del Louvre. Alcune delle prestigiose opere esposte sono la Poltrona di Lars Kinsarvik del 1900 e l'Uva misteriosa dell'artista francese Émile Gallé.

Museo d'Orsay collezioni

Arte grafica e pastelli

Il dipartimento delle arti grafiche del museo d'Orsay possiede oltre 80.000 disegni. Nella collezione sono presenti arti appartenenti alla seconda metà del XIX secolo. Alcune delle opere più importanti esposte sono Il nodo nero di Georges Seurat, un Autoritratto di Gustave Courbet, e il Ritratto di Manet di Edgar Degas. Il bouquet di margherite di Jean-François Millet è un'importante esposizione nella sezione dei pastelli, che ospita circa 500 opere.

Museo d'Orsay collezioni

Architettura

È interessante notare che l'edificio che ospita il Museo d'Orsay era un tempo una stazione ferroviaria. Oggi, il museo rende omaggio alle sbalorditive tecniche prevalenti nella costruzione dell'edificio del Museo d'Orsay e di altre strutture simili a Parigi e dintorni. I materiali, l'arte decorativa e i disegni architettonici costituiscono circa 18.000 oggetti esposti. Il contributo di maestri come Victor Baltard, Félix Duban, e Charles Garnier, sono l'attrazione di questa collezione.

Collezioni temporanee al Museo d'Orsay

Oltre alla collezione permanente esposta, la collezione del museo d'Orsay presenta spesso mostre temporanee conosciute come collezioni mobili.

Museo d'Orsay collezioni

Gli anni felici | Denise fotografata da suo padre Émile Zola.

Queste foto, scattate dal colosso della letteratura francese Emile Zola, mostrano la sua vita occulta. Fotografo dilettante, Zola ha catturato più di 10.000 immagini nella sua vita spostandosi da una città all'altra. Le foto esposte al museo sono di Denise, sua figlia, i cui ritratti sono stati scattati tra il 1898 e il 1899.

Durata: dal 3 febbraio 2022 al 1° giugno 2022.

Luogo: Cabinet de photographie, sala 8 C.

Museo d'Orsay collezioni

Opere in deposito

La collezione d'Orsay dispone di un deposito di oltre 5000 opere d'arte. Queste opere d'arte sono conservate all'interno del museo come riserva per le mostre pubbliche o per essere prestate ad altri musei. Le opere in deposito vengono regolarmente esaminate per valutarne lo stato di conservazione. Il museo gestisce anche depositi di altri musei come il Louvre o il Museo Nazionale d'Arte Moderna. 

Museo d'Orsay collezioni

Restauri

Il restauro è parte integrante della protezione delle opere d'arte, alcune delle quali risalgono a secoli fa. Il museo d'Orsay intraprende varie tecniche di restauro come la conservazione preventiva, la protezione del viso e il restauro di vecchie cornici. Nel 2018, è stata creata una Commissione di restauro per esaminare le opere d'arte e preservarle.

Museo d'Orsay collezioni

Il cinema nella collezione permanente

Fin dalle origini, la collezione d'Orsay ha dedicato una sala al cinema. Le esposizioni della collezione rendono omaggio alla cinematografia e alla storia del mezzo cinematografico. I film vengono anche proiettati durante le mostre temporanee. 

Consigli per i visitatori - Museo d'Orsay collezioni

  • Per visitare il Museo d’Orsay, tutti i visitatori sopra i 15 anni sono tenuti a presentare un certificato di vaccinazione per il Covid-19. Per i visitatori di età compresa tra i 12 e i 15 anni, il Green Pass è obbligatorio. Tutti coloro al di sopra dei sei anni sono tenuti a indossare una mascherina.
  • La collezione d'Orsay vanta centinaia di artefatti esposti su quattro piani. Dato che c'è molto da vedere, è consigliabile pianificare in anticipo quali sezioni ti interessano e le tue priorità: dipinti, sculture, arti decorative o fotografia.
  • Scegli una visita guidata. Senza alcun dubbio, la collezione d'Orsay è una delle più importanti del mondo. Impara a conoscere tutti i capolavori grazie a una guida esperta.
  • Il Museo d’Orsay è visitato da milioni di persone ogni anno, quindi cerca di acquistare i tuoi biglietti online e in anticipo in modo da risparmiare tempo ed evitare le file. 
  • Non perderti i capolavori di Van Gogh come La camera di Vincent ad Arles, le Mucche nel prato, la Testa di contadina olandese e la Notte stellata.

Tutti i tuoi biglietti e tour del Museo d'Orsay

Biglietti Museo d’Orsay con ingresso dedicato

Validità estesa
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli +

Combo (8% di sconto): biglietti per Museo d'Orsay + crociera sulla Senna

Validità estesa
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli +

Musée d'Orsay: visita guidata semi-privata con ingresso dedicato

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Ingresso al Museo d'Orsay e mini tour a piedi

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
3 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Domande frequenti - Museo d'Orsay collezioni

D. Quante opere d'arte fanno parte della collezione del Museo d'Orsay?

R. La collezione d'Orsay è composta da circa 6.000 opere d'arte, di cui circa 3.000 esposte.

D. Quanto tempo è necessario per vedere l'intera collezione del museo d'Orsay?

R. Si consiglia di impiegare circa 2 o 3 ore per vedere l'intera collezione d'Orsay.

D. Cosa fa parte della collezione del museo d'Orsay?

R. La collezione d'Orsay è composta da migliaia di opere d'arte di diversi generi come dipinti, sculture, disegni e fotografia.

D. Quanti quadri fanno parte della collezione del museo d'Orsay?

R. Al Museo d’Orsay ci sono più di mille dipinti esposti che includono opere di artisti come Claude Monet e Vincent Van Gogh.

D. Quali sono i quadri più famosi della collezione del Museo d'Orsay?

R. Alcuni dei quadri più famosi della collezione d'Orsay sono Bal du moulin de la Galette di Auguste Renoir, Olympia, il quadro del 1883 di Edouard Manet e la Notte stellata di Vincent Van Gogh.

D. Quali sono le migliori opere d'arte della collezione del Museo d'Orsay?

R. Le migliori opere d'arte della collezione d'Orsay includono L'età del bronzo di Auguste Rodin, i dipinti di Claude Monet come il Parlamento di Londra e i Papaveri e il famoso Autoritratto di Vincent Van Gogh.

D. L'intera collezione del Museo d'Orsay è esposta?

R. No. La collezione originale d'Orsay consiste di 6000 opere d'arte, ma la collezione permanente ne espone solo 3000.

D. Quali sculture fanno parte della collezione del museo d'Orsay?

R. Alcune delle sculture più importanti della collezione d'Orsay sono L'età del bronzo di Auguste Rodin, Ratapoil di Honoré Daumier e il busto di Ludwig van Beethoven di Antoine Bourdelle.

D. Quanti anni ha la collezione del museo d'Orsay?

R. Anche se il Museo d’Orsay è stato aperto al pubblico solo nel 1986, le collezioni risalgono al 1848.

D. Quali fotografie fanno parte della collezione del Museo d'Orsay?

R. Alcune delle famose fotografie esposte nella collezione d'Orsay sono di Paul Burty-Haviland e Gustave Le Gray.

D. Esistono collezioni temporanee del museo d'Orsay?

R. Sì, le collezioni d'arte temporanee sono esposte al Museo d’Orsay in diversi periodi dell'anno.

Scopri di più

Museo d'Orsay collezioni

Dettagli

Museo d'Orsay collezioni

Pianifica la tua visita

Museo d'Orsay collezioni

Mostre